Grado di un monomio e grado rispetto alla lettera di un monomio

Ecco la lezione giusta per te, la lezione che ti aiuterà a capire cosa sono grado di un monomio e grado rispetto alla lettera di un monomio.

Si tratta di due concetti estremamente importanti nel calcolo letterale, quindi presta molta attenzione!

Grado di un monomio

Il grado di un monomio è la somma degli esponenti delle lettere del monomio.

Ci facciamo aiutare da alcuni esempi, riportati in una tabella che esplicita questo concetto.

Esempi:

Monomio Grado del monomio
2x 1 (perché x ha esponente 1)
-3a2b 3 (perché a ha esponente 2, b ha esponente 1)
x3y5  8 (perché x ha esponente 3, y ha esponente 5)
 +15a4b2x6  12 (perché a ha esponente 4, b ha esponente 2, x ha esponente 6)

Grado rispetto alla lettera di un monomio

In questo caso va posta l’attenzione sulle singole lettere, poiché questo grado non è altro che l’esponente con cui una certa lettera compare nel monomio.

Il grado di un monomio è il risultato della somma dei gradi rispetto alle singole lettere; inoltre, se una lettera non compare nel monomio, il grado di quella lettera è 0.

Nella tabella che segue vediamo questi concetti grazie ad alcuni esempi.

Esempi:

Monomio Grado rispetto alle lettere del monomio
+2ab2 a = 1; b = 2
-3x4 x = 4
-11b5y7  b = 5; y = 7
 +22m6n0  m = 6; n = 0

Nel quarto esempio si nota chiaramente che n ha esponente 0: in tutti i monomi in cui non compare una certa lettera, questa avrà grado pari a 0.

Se la spiegazione e gli esempi proposti in questa lezione non ti hanno chiarito i dubbi, guarda la videolezione qui di seguito!

Scarica il pdf della lezione!

Vai alla pagina degli esercizi!


Sei un insegnante? Dai un’occhiata a Didatticaoggi: un progetto per chi vive l’avventura dell’insegnamento!

Seguici e condividi!
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
YouTube
YouTube